lorcan o’neill; celia hempton: breach

Fino al 28 aprile è visitabile, alla Lorcan O’Neill, la mostra Celia Hempton: Breach, seconda personale dell’eclettica artista inglese classe 1981 nella galleria romana. Il titolo, letteralmente “Breccia”, rende l’idea di un’apertura fisica e mentale, di una lacerazione che può essere dolorosa ma anche necessaria oppure rappresentare semplicemente una naturale predisposizione alla scoperta o all’osservazione….

Continue reading →

bertille bak alla the gallery apart

ALL INCLUSIVE VIAGGIO Bertille Bak inaugurazione: 7 febbraio 2018, h.18.00 08.02.2018 – 06.04.2018 The Gallery Apart Via Francesco Negri 43, Roma The Gallery Apart presenta ALL INCLUSIVE VIAGGIO, la seconda personale di Bertille Bak in galleria. All’indomani di un anno ricco di appuntamenti significativi per l’artista, tra i quali spiccano la Biennale dell’Immagine in Movimento…

Continue reading →

accademia nazionale di san luca: SanLuCastoMalinIconicoAttoniTonicoEstaEstE’tico; luigi ontani

Per  la serie “cronache di mostre finite”, ecco a voi Luigi Ontani all’Accademia di San Luca, protagonista di un allestimento appena chiuso, dopo prolungamenti e proroghe. L’arte di Ontani non ha bisogno di presentazioni, trattasi di personaggio illustre e già votato alla santità artistica e di conseguenza all’eternità. Di certo le sue interpretazioni di personaggi…

Continue reading →

palazzo delle esposizioni: digitalife 2017

Arte e scienza, creatività e mondo digitale. Giunge all’ottava edizione la rassegna Digitalife, costola del Romaeuropa Festival dedicata alle arti visive e alla tecnologia, ospitata quest’anno dal Palazzo delle Esposizioni di via Nazionale. Diverse le proposte all’interno di questa piccola mostra. Il curatore Richard Castelli allestisce una mini rassegna (Jean Michel Bruyère, Dumb Type, Ivana Franke, Granular Synthesis), visitabile…

Continue reading →

contemporary cluster: nuova sede e nuova vita

Ancora novità e cambiamenti dal sempre sorprendente Giacomo Guidi. La sua creatura, Contemporary Cluster, cambia sede e prospettiva e dall’aventino si sposta in pieno centro, proprio alle spalle del teatro Argentina, nello storico Palazzo Cavallerini Lazzaroni, già sede di Spazio Sette, uno dei design stores più importanti d’Italia. L’edificio, costruito nel 1676 da Giovanni Antonio De Rossi…

Continue reading →