dalla bibliografia di angela vettese: tre consigli per una lettura facile e immediata

A noi piacciono i libri comprensibili, scritti da persone che riescono a spiegare cose difficili con un linguaggio semplice e diretto. L’arte contemporanea appartiene, in effetti, alle “cose difficili” e perciò si presta ai paroloni, alle filosofie ardite e alle pippe mentali. Certamente è più difficile spiegare un argomento complesso con parole chiare, la capacità…

Continue reading →

la frase di fabre XXXIV

Se non conoscete Jan Fabre, andate su Google e digitate “Jan Fabre”. Non possiamo mica spiegarvi tutto. La frase di oggi: ANVERSA, 20 MARZO 1980 Ho scoperto Sir Francis Bacon. E’ già da più di una settimana che non esco. Non dormo quasi più e mangio troppo poco. Ma mi sento abbastanza forte per cambiare il mondo….

Continue reading →

la frase di fabre XXXIII

Se non conoscete Jan Fabre, andate su Google e digitate “Jan Fabre”. Non possiamo mica spiegarvi tutto. La frase di oggi: ANVERSA, 7 MARZO 1980 Vivere è copiare. Mi piacerebbe far realizzare una copia di riserva di me stesso. Perché? Per potermi rimproverare di essere un bugiardo. E la copia potrebbe convincere l’altro che lui non…

Continue reading →

la frase di fabre XXXII

Se non conoscete Jan Fabre, andate su Google e digitate “Jan Fabre”. Non possiamo mica spiegarvi tutto. La frase di oggi: ANVERSA, 20 FEBBRAIO 1980 Dell’arte concettuale ho le tasche piene. L’arte non ha niente a che vedere con la democratizzazione del sapere. Un pubblico che comprende tutto rende tutto mediocre. Spero che i miei autoritratti…

Continue reading →