galleria varsi: androidèi; pixelpancho

Ciao, hai sentito mai parlare di Artequando? “Artequando? Sì, certo. Io sembro assente, ma vedo tutto.” Siamo noi. “Piacere di conoscervi.” Quando abbiamo intervistato Martha Cooper, le abbiamo chiesto di dirci cosa pensava della street art italiana e lei ci ha fatto due nomi. Blu e Pixelpancho. “Martha è praticamente una persona di famiglia, le voglio…

Continue reading →

la frase di fabre XXI

Se non conoscete Jan Fabre, andate su Google e digitate “Jan Fabre”. Non possiamo mica spiegarvi tutto. La frase di oggi: ANVERSA, 19 MAGGIO 1979 Perché sempre questa dittatura della parola? Il teatro non è un avvenimento fisico? Persino parlare è un’azione fisica, e questo la maggior parte degli attori se lo dimentica! a cura di: Co.Ma

Continue reading →

galleria varsi: livelli; group show – serigrafia 56 fili

Ce ne avevano parlato Arturo, Vico e Flo, ovvero i tre volti di Serigrafia 56 fili, in questa intervista qui linkata. Da Varsi, galleria della quale sembra davvero impossibile non parlare e scrivere a ciclo continuo, per alcuni giorni sarà visitabile questa collettiva dedicata, ovviamente, alla serigrafia in collaborazione proprio con il sempre più attivo e dinamico laboratorio di Bracciano….

Continue reading →

lorcan o’neill: three romans; emiliano maggi, marco palmieri, gianni politi

Tre artisti romani, nati a cavallo tra gli anni 70 ed 80, per la Galleria Lorcan O’Neill. In mostra tre percorsi creativi uniti non solo dall’appartenenza ad una romanità di nascita o di vissuto, ma anche, e soprattutto, da un’internazionalità non ambita ma conquistata, nello sguardo, nell’ispirazione e nella consapevolezza. Così l’espressionismo astratto di matrice gestuale di…

Continue reading →