guido reni district: decades; beetroot, solo, diamond, lucamaleonte, gomez

Prendi cinque artisti romani ed invitali a rappresentare nelle loro opere dieci anni di storia del Novecento. Questa è Decades. Così Riccardo Beetroot ci porta negli anni Cinquanta, attraverso personaggi della musica, dello spettacolo ma anche della politica, mentre Solo ci proietta nei Sessanta attraverso il linguaggio che gli è più consono, quello dei fumetti. Gli…

Continue reading →

speciale venezia 2017: le mostre fuori biennale; le 7 meraviglie

Musei, fondazioni, gallerie private, spazi espositivi, tutto a Venezia luccica e splende durante la Biennale. Avevamo fatto una selezione che riteniamo ancora valida (avendo tempo e modo di visitare tutto) in questo articolo. Poi però ci siamo stati, a Venezia. Ecco quindi le nostre scelte ultraselezionatissime, con alcune piacevoli scoperte e novità. Damien Hirst: Treasures…

Continue reading →

speciale venezia 2017: eventi collaterali; biennale 2017 – i fantastici 2

Mai come in questa edizione della Biennale gli eventi collaterali sono stati interessanti ed anche molto ben accolti dalla critica tutta. Tra le tante proposte ne abbiamo scelte solo due, fra l’altro anche particolarmente raccolte, due piccole mostre assolutamente imperdibili. Chi ci conosce e legge può facilmente immaginare che la nostra primissima scelta sia legata…

Continue reading →

speciale venezia 2017: partecipazioni nazionali; biennale 2017 – best 15

Partiamo dal fatto che il Leone d’Oro come miglior partecipazione nazionale assegnato al lavoro di Anne Imhof per il Padiglione Germania è assolutamente meritato. L’allestimento dell’artista tedesca è straordinario, certamente dal punto di vista architettonico ed installativo ma soprattutto per l’intensità emotiva di una performance (alla quale dedichiamo la nostra immagine di copertina) inquieta e…

Continue reading →

artequandove XII

Più di un mese di assenza da questi lidi. Il tempo si è come fermato sul pianeta Artequando. Ora siamo pronti a ripartire, con la passione e la curiosità di sempre. E’ luglio e Roma è tutta una fornace di caldo e arte contemporanea in stato di fusione. Vediamo dove trovare un po’ di aria condizionata…

Continue reading →

selci: cenere; gonzalo borondo

Pubblica è una residenza d’arte urbana a Selci, un progetto curato da Carlo Vignapiano con la collaborazione di Elena Nicolini. Siamo stati ieri all’anteprima del nuovo lavoro di Gonzalo Borondo, risultato di due anni di ricerca e lavoro sul territorio. Veniamo accolti nei pressi di un Santuario a Torri in Sabina e poi indirizzati verso…

Continue reading →

macro: cross the streets

Roma Capitale della street art. Questa affermazione è una realtà da diversi anni, considerando la quantità e qualità degli interventi che proliferano in ogni quartiere della città, con firme di valenza non solo italica ma internazionale. Sono  molte poi le fondazioni sul territorio che si occupano di arte urbana ed organizzano esposizioni, festival, raduni, incontri,…

Continue reading →