speciale light up torpigna!

Abbiamo più volte citato I Love Torpignart, mappatura in tempo reale della street art presente a Torpignattara, a Roma.
Qui noi ci dedichiamo con particolare attenzione a quattro opere specifiche presenti nella zona, quelle facenti parte del progetto denominato “Ligh Up Torpigna!”
Realizzato con il sostegno di Roma Capitale, questa nuova “mostra a cielo aperto” porta la firma di Wunderkammern (qui la nostra intervista a Giuseppe Pizzuto) e mette insieme quattro artisti di fama mondiale in quattro diversi muri dislocati nel quartiere.

Andiamo in ordine di realizzazione e iniziamo quindi con la prima opera, inaugurata il 7 febbraio 2015, che ha dato il via al progetto.
Si tratta del bellissimo intervento in bianco e nero di Sten Lex, nello stile degli ultimi lavori del duo italiano, all’insegna di un apparente astrattismo che rivela, in questo caso, un neppure troppo vago geometrismo paesaggistico.
Lo trovate in via Baracca all’altezza del civico 9: alzate gli occhi e… godete, perché è davvero notevole.

Light Up Torpigna: Sten Lex, via Baracca, 9 - Roma
Light Up Torpigna!: Sten Lex, via Baracca, 9 – Roma

 

Light Up Torpigna: Sten Lex, via Baracca, 9 - Roma
Light Up Torpigna!: Sten Lex, via Baracca, 9 – Roma

Rimaniamo in zona per il secondo, bellissimo, lavoro, quello ad opera di Ludo, artista francese dallo stile molto riconoscibile e caratteristico.
Anche le sue opere, come quelle di Sten Lex, sembrano ruotare sui toni del bianco e del nero, anzi più del grigio a dir la verità, ma nel caso di Ludo troviamo sempre un’innesto verde, quasi a rimarcare un seppur minimo tentativo di appartenenza di questi organismi ibridi all’ambiente della natura, ovviamente tutt’altro che incontaminata, dei nostri giorni.
La trovate in via Ciro da Urbino 33: sta lì dal 13 febbraio 2015.

Light Up Torpigna: Ludo, via De Magistris, 15 - Roma
Light Up Torpigna!: Ludo, via Ciro Da Urbino, 33 – Roma

 

Light Up Torpigna: Ludo, via Ciro da Urbino, 33 - Roma
Light Up Torpigna!: Ludo, via Ciro da Urbino, 33 – Roma

Pochi passi dentro via Gabrio Serbelloni e proprio poco prima di Wunderkammern, sulla destra troverete via Muzio Oddi e lì, al civico 6, nascosto ai vostri occhi perché sul lato opposto della palazzina, troverete il quarto lavoro in ordine di tempo, l’ultimo quindi ad essere realizzato, a firma di Agostino Iacurci, altro artista internazionale che non ha bisogno di presentazioni.
Un classico il suo stile a cavallo tra intimità e fermezza, capace di rendere ogni nuova opera riconoscibile senza essere mai ripetitiva.

Light Up Torpigna: Agostino Iacurci, via Muzio Oddi, 6 - Roma
Light Up Torpigna!: Agostino Iacurci, via Muzio Oddi, 6 – Roma

Tre opere nel raggio di una passeggiata; bisogna spostarsi di diversi isolati, invece, per andare a pescare il quarto lavoro, il terzo i ordine di realizzazione.
Puntate il vostro radar in direzione via Luigi Filippo De Magistris 15.
Il murale di 2501 vi aspetta lì, maestoso e ieratico, un totem contemporaneo e luminoso.

Light Up Torpigna!: 2501, via  Luigi Filippo De Magistris, 15 - Roma
Light Up Torpigna!: 2501, via Luigi Filippo De Magistris, 15 – Roma

Torpignattara “illuminato” a festa da Light Up Torpigna! … e non solo, visto che questi ultimi quattro interventi vanno ad unirsi al mondo fatato già presente nel quartiere.
Dove vi girate trovate arte ormai da quelle parti.
Un piccolo grande paese dei balocchi per cercatori come noi.

Co.Ma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *