palazzo delle esposizioni: digitalife 2017

Arte e scienza, creatività e mondo digitale.
Giunge all’ottava edizione la rassegna Digitalife, costola del Romaeuropa Festival dedicata alle arti visive e alla tecnologia, ospitata quest’anno dal Palazzo delle Esposizioni di via Nazionale.
Diverse le proposte all’interno di questa piccola mostra.
Il curatore Richard Castelli allestisce una mini rassegna (Jean Michel Bruyère, Dumb Type, Ivana Franke, Granular Synthesis), visitabile in pochi minuti e di facile interpretazione ed interazione, mentre Raffaella Frascarelli, per la Nomas Foundation, cura la sezione KizArt, una raccolta di video pensati per avvicinare i più piccoli al mondo dell’arte contemporanea.
Selezione di video anche per l’intervento della Fondazione Giuliani, legata alla Biennale de l’Image en Mouvement, che affida alla cura di Andrea Bellini, Cecilia Alemani, Caroline Bourgeois ed Elvira Dyangani Ose una serie di opere prodotte nel 2016 e presentate per la prima volta a Roma (spicca la presenza dell’inossidabile Yuri Ancarani).
Menzione d’onore per gli immensi AES+F e la loro maxi installazione video Allegoria Sacra, un visionario e poetico racconto delle derive dei nostri tempi.

Robert Henke: Phosphor
AES+F: Allegoria Sacra

Palazzo delle Esposizioni
via Nazionale, 194
Digitalife 2017
Romaeuropa Festival
fino al 7 gennaio 2018

Co.Ma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *