monitor: solo show; nicola samorì

Un famoso detto recita: il troppo stroppia, mentre un altro, meno famoso: chi non tien conto del poco, non acquista l’assai.
Nel bianco mondo della galleria Monitor di Paola Capata devono conoscerli molto bene questi proverbi, a giudicare da come, magistralmente, hanno allestito la mostra attualmente in esposizione.
L’impatto di queste opere affogate nello spazio risulta convincente, come se la bulimia espositiva non facesse troppo bene all’arte di Nicola Samorì quanto, potremmo dire, un certo minimalismo curatoriale.
Lo avevamo visto al Padiglione Italia della Biennale di Venezia, a onor del vero in un ben più piccolo ambiente a lui dedicato, ma forse, avendone a disposizione, le dimensioni e gli spazi (fossero anche molto banalmente quelli tra un’opera e l’altra) davvero contano e stavolta la sensazione è che le caratteristiche tecniche, estetiche ed anche concettuali di queste immagini risultino maggiormente chiare ed evidenti.

nicola samorì solo show monitor 1

nicola samorì solo show monitor 2

Siamo di fronte ad un artista che lega la sua ricerca al passato, ma aggredisce la materia con il gesto più “contemporaneo” che si possa immaginare.
Ogni elemento viene graffiato, frustato, quando non spaccato e la stessa sorte subiscono le immagini, le icone, i ritratti così come le rappresentazioni e la stessa sostanza, fisica e filosofica, della natura.
Difficile riuscire a penetrare attraverso una tale violenza all’interno della classicità senza essere accusati di mancanza di rispetto verso le radici della storia dell’arte.
La verità è che ogni ferita inferta dalla mano di questo artista risulta essere non tanto uno strappo, quanto un omaggio, un riconoscimento all’universalità dell’arte, al suo essere sempre attuale e presente nel lavoro di ogni generazione futura.
Mostra visitabile fino alla fine di aprile, una piccola lezione di allestimento oltre alla possibilità di vedere da vicino il lavoro di un artista molto interessante e ampiamente riconosciuto.

nicola samorì solo show monitor 3

nicola samorì solo show monitor 4

nicola samorì solo show monitor 5

Monitor gallery
Palazzo Sforza Cesarini, via Sforza Cesarini 43a – Roma
Solo Show
Nicola Samorì
fino al 30 aprile 2016

Co.Ma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *