fuck cheap @bologna 28/31 gennaio 2016

Contaminare uno spazio vuoto da anni in via Stalingrado 15/6 durante la 40esima edizione di Arte Fiera a Bologna: questa l’azione di Cheap.
Entrando in questo showroom si è accolti da un’atmosfera effimera e temporanea: installazione di poster, video degli interventi di street art realizzati a Bologna, ottima musica lounge e il debutto della prima pubblicazione autoprodotta del festival che narra a suon di immagini la storia della poster art delineata da CHEAP dal 2013.

fuck cheap

Curiosando tra i poster ci si imbatte in due artisti che hanno realizzato degli interventi in strada: 108 e Nicola Verlato.
E’ stato molto divertente e stimolante scoprire i 26 poster affissi su altrettante tabelle in disuso dislocate tra i portici di via indipendenza e via San Giuseppe che raccontano la ricerca dell’artista Nicola Verlato sulla figura di Pier Paolo Pasolini.
Il progetto HOSTIA nasce nel 2014 al Museo di Arte Contemporanea di Lissone, per poi sbarcare l’anno successivo nel contesto urbano con due dipinti su muro.
Questo percorso non poteva che continuare a Bologna, città natale di Pasolini, luogo ideale per realizzare un’atipica campagna pubblicitaria volta a comporre un vero e proprio mausoleo laico in onore del grande intellettuale.

2016-01-28 - CHEAP - VIA INDIPENDENZA

Camminando verso l’autostazione che ospitava il SetUp Art fair, lungo i 250 mq di muro in Viale Masini, veniamo ipnotizzati dall’abisso nero delle forme astratte che 108 realizza con poster dipinti a mano e pittura muraria.
43 modalità di caos realizzate attraverso forme imponenti che vogliono esplorare l’inconscio e al tempo stesso ricongiungersi alla parte magica celata sotto la superficie della realtà.

CHEAP 108

Il lavoro costante e ricercato di CHEAP è una realtà che vorremmo valicasse i confini bolognesi per contaminare quante più realtà possibili con la poster art.
FuckCheap!!!

Ringraziamo l’Ufficio Stampa del Cheap Festival per la gentile concessione delle immagini relative a Nicola Verlato e 108.
Altre nostre immagini, come sempre, disponibili sul nostro profilo Instagram.

Co.Ma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *