contemporary cluster #06; cenciarelli / bruneau / campus / mottola

Ultimi giorni per andare a vedere l’ultimo (ma tra poco sarà, appunto, “solo” il penultimo) progetto espositivo alla Contemporary Cluster di Giacomo Guidi.
Fino al 25 febbraio, nei meravigliosi quattro livelli di Palazzo Cavallerini Lazzaroni, si snoda CONTEMPORARY CLUSTER #06, un percorso che lega tra loro quattro artisti e creativi dediti a linguaggi diversi ma uniti dalla progettualità trasversale che è propria di questo spazio davvero unico nel panorama non solo romano ma nazionale.
Nel sotterraneo, denominato “the cave”, ci si immerge nel mondo oscuro e lisergico di Paolo Cenciarelli, con una serie di lavori legati al Chelsea Hotel e la presenza onirica di Syd Vicious e Nancy Spungen: brividi veri per due vecchi amanti del punk rock come noi che scriviamo.

Al primo e secondo piano ci si imbatte nelle meravigliose fotografie del grande Gerald Bruneau (in copertina), anche qui con suggestioni legate al Chelsea Hotel e ad alcuni suoi noti ed assidui frequentatori.
Al terzo piano trovano spazio due esposizioni distinte, una che mostra le stampe digitali dal forte impatto cromatico e geometrico di Piero Mottola e l’altra che mette in luce l’ampio repertorio tematico dell’eclettico artista Ciriaco Campus.

In attesa di conoscere i futuri progetti, questi giorni rappresentano un’occasione per toccare con mano l’attività sempre brillante di questo incredibile centro di propulsione creativa, con serate dedicate a progetti specifici, dj set, design sempre in allestimento e workshop in rampa di lancio.
Un posto da vivere, insomma, non solo da conoscere.

Contemporary Cluster
Via dei Barbieri 7 c/o Palazzo Cavallerini Lazzaroni
CONTEMPORARY CLUSTER #06
Ciriaco Campus / Gerald Bruneau 
Paolo Cenciarelli / Piero Mottola
fino al 25 febbraio 2018

Co.Ma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *