imparare l’inglese attraverso l’arte? si può fare, grazie alla sandretto!

Alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo stanno avanti. Talmente avanti che si rischia di non stargli dietro. Da sempre attenti agli sviluppi dell’arte contemporanea ma anche della musica, del teatro, del cinema, della danza, della moda e della letteratura, pronti a modellare la loro comunicazione in base ai tempi, soprattutto grazie ad un intelligente e strutturato social networking,…

Continue reading →

100 anni di dada

«Ognuno di voi ha nel cuore una calcolatrice, un orologio e un piccolo pacchetto di merda.» (volantino Dada) E’ il febbraio del 1916 quando un regista teatrale tedesco, Hugo Ball, apre a Zurigo il Cabaret Voltaire. In piena prima guerra mondiale, nella neutralissima Svizzera, questo locale accoglie un piccolo ma infuocato drappello di giovani intellettuali europei fuggiti…

Continue reading →

biennale 2017: il padiglione italia… quello vero

Attese, pronosticate, sognate e in parte addirittura pre-giudicate senza ancora conoscerle (come sempre), sono finalmente arrivate le scelte di Cecilia Alemani per il Padiglione Italia alla prossima Biennale di Venezia. A rappresentare l’arte italica saranno Giorgio Andreotta Calò, Roberto Cuoghi e Adelita Husni-Bey. Non è che adesso, dopo l’avvenuto snocciolamento dei nomi, si possa pure finalmente…

Continue reading →

teatro india + ex mira lanza: range ta chambre; seth

Il Comunicato Stampa dell’evento, azzimato e incravattato come si conviene, esordisce così: “Seth è l’artista che inaugura il progetto 999FOUNDATION Artist Resistance Residency, un ciclo di residenze d’artista frutto della collaborazione tra 999Contemporary e il Teatro di Roma – Teatro Nazionale.” Fin qui tutto nella norma, comprese l’attesa e l’interesse per il lavoro di un…

Continue reading →

biennale: padiglione italia? nella mani di cecilia alemani

Eccolo il nome della curatrice del Padiglione Italia alla prossima Biennale di Venezia. Si tratta della giovanissima (under 40) Cecilia Alemani, attuale curatrice di High Line Art, roba di una certa importanza, parliamo di  alta avanguardia in quel di New York, che ha fatto scatenare tutta l’informazione di settore dopo l’annuncio fatto dal Ministro dei Beni Culturali…

Continue reading →

macro testaccio: VII premio fondazione vaf

Sul proprio sito internet, la Fondazione VAF si presenta come  un’impresa culturale tedesca il cui obiettivo è collezionare, valorizzare, rendere accessibile e diffondere l’arte italiana moderna e contemporanea. Uno degli strumenti utilizzati per adempiere questa missione è il Premio Fondazione VAF, assegnato a giovani artisti italiani under 40 e giunto alla sua settima edizione. Quest’anno il premio viene presentato in…

Continue reading →

allestendo somatica @ officina musicale

La mostra Somatica. Theoria del corpo, da noi curata insieme alla bravissima e giovanissima Alice Pietrucci negli inaugurandi spazi di Officina Musicale, è finalmente aperta al pubblico. Presentiamo i lavori di alcuni studenti della prestigiosissima RUFA, Rome University of Fine Arts, con tematiche connesse alla rappresentazione e alla riflessione sul corpo umano, specchio e connessione…

Continue reading →