a natale tempo di regali… d’arte, ovviamente.

La difficoltà di gestire un blog in sole due persone è, purtroppo, ben testimoniata dalla nostra lunga assenza da questi lidi ed è seconda solo alla quasi totale impossibilità di gestire tempi e denari in vista dei consumistici, pagani ma tradizionalissimi e irrinunciabili regali di Natale.
La nostra proposta, per carità non unica e neanche particolarmente rivoluzionaria, è quella di regalare arte, in questo 2015.
L’idea, appunto non unica e nemmeno rivoluzionaria, di certo però non è una scelta “nella norma” e tantomeno scontata.
L’arte costa… vero, ma ci si può orientare su artisti giovani, su opere multiple, serigrafie, poster numerati, piccoli formati… insomma, mica esiste solo Picasso.
Moltissime gallerie, ad esempio, propongono dei pacchetti regalo specifici in questo periodo, con opere, cataloghi e magari anche piccoli gadget e oggetti di design a costi tutto sommato accettabili.
E’ un modo per sostenere un artista emergente, una galleria di recente apertura e per fare (e magari farsi) un regalo di valore e personale.
Altro che shopping selvaggio.

Co.Ma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *