carsten holler: doubt

Era inevitabile. “Tanto finisce il 31 luglio. C’è tempo.” Il tempo è passato e a vedere “Doubt”, la mostra personale di Carsten Höller, al meraviglioso Hangar Bicocca di Milano, non ci siamo andati. Ecco quindi un nuovo, doloroso capitolo di “cronache di mostre non viste”. Dispiace tanto, perché, senza mezzi termini, Carsten Holler è un…

Continue reading →

teatro india + ex mira lanza: range ta chambre; seth

Il Comunicato Stampa dell’evento, azzimato e incravattato come si conviene, esordisce così: “Seth è l’artista che inaugura il progetto 999FOUNDATION Artist Resistance Residency, un ciclo di residenze d’artista frutto della collaborazione tra 999Contemporary e il Teatro di Roma – Teatro Nazionale.” Fin qui tutto nella norma, comprese l’attesa e l’interesse per il lavoro di un…

Continue reading →

la frase di fabre XXVIII

Se non conoscete Jan Fabre, andate su Google e digitate “Jan Fabre”. Non possiamo mica spiegarvi tutto. La frase di oggi: FIRENZE, 17 OTTOBRE 1979 Sono tornato nel Museo degli Uffizi, e ho bighellonato dove Leonardo da Vinci e Michelangelo venivano a rilassarsi. Qualche volta fatico a cogliere certi fatti. Sarà pure vero, ma è…

Continue reading →