galleria varsi: the backwaters – stories from endless suburbia; fintan magee

Ogni artista scrive la propria autobiografia. Havelock Ellis (1859-1939) Il trentaduenne Fintan Magee porta sulle pareti della galleria Varsi i ricordi della sua infanzia nella periferia di Brisbane, una delle città più popolose dell’Australia che, negli anni 90, accoglieva nei suoi sobborghi un considerevole numero di persone provenienti da tutto il mondo, una vera società…

Continue reading →

biennale: padiglione italia? nella mani di cecilia alemani

Eccolo il nome della curatrice del Padiglione Italia alla prossima Biennale di Venezia. Si tratta della giovanissima (under 40) Cecilia Alemani, attuale curatrice di High Line Art, roba di una certa importanza, parliamo di  alta avanguardia in quel di New York, che ha fatto scatenare tutta l’informazione di settore dopo l’annuncio fatto dal Ministro dei Beni Culturali…

Continue reading →

la frase di fabre XXVI

Se non conoscete Jan Fabre, andate su Google e digitate “Jan Fabre”. Non possiamo mica spiegarvi tutto. La frase di oggi: ANVERSA, 15 SETTEMBRE 1979 Notti eccezionali. Giorni mediocri. Alternanza di arte e di sesso. Qualche volta penso che faccio arte per frenare la mia libido ossessiva e le mie perversioni sessuali. NO! Che cazzate da…

Continue reading →

piazza tevere + macro: triumphs and laments; william kentridge

Un’opera colossale, un progetto ambizioso quanto può esserlo un omaggio di proporzioni giganti alla città più bella del mondo, da parte di un artista affermato e di livello internazionale. William Kentridge ci lavora da anni, insieme all’associazione Tevereterno, in attesa di permessi e in convivenza forzata con quel drago sputa-fuoco chiamato burocrazia. Cos’è Tevereterno? E’ un’organizzazione…

Continue reading →

macro testaccio: VII premio fondazione vaf

Sul proprio sito internet, la Fondazione VAF si presenta come  un’impresa culturale tedesca il cui obiettivo è collezionare, valorizzare, rendere accessibile e diffondere l’arte italiana moderna e contemporanea. Uno degli strumenti utilizzati per adempiere questa missione è il Premio Fondazione VAF, assegnato a giovani artisti italiani under 40 e giunto alla sua settima edizione. Quest’anno il premio viene presentato in…

Continue reading →

maxxi: bnl media art festival

Il rapporto tra arte e tecnologia non è iniziato ieri e neanche l’altro ieri. Queste due entità hanno da sempre flirtato, nella misura in cui sembra impossibile che l’una non finisca per essere influenzata dall’altra prima o poi. In ogni epoca della storia dell’umanità è stato così in effetti, basti pensare a quanto ogni conquista…

Continue reading →