artequandoggi 30 settembre 2015

Inizia oggi una nuova rubrica, come sempre con cadenza randomica e imprevedibile. Abbiamo già Artequandove il Lunario dell’artequando, con gli appuntamenti mensili della capitale… arriva ora Artequandoggi il Solario dell’artequando, con gli eventi freschi freschi di giornata. Del resto, ogni tanto un buon consiglio per decidere “cosa fare questa sera” è necessario. E allora noi amanti…

Continue reading →

white noise gallery: hyperbaroque; jesùs herrera martìnez

Prosegue la collaborazione della White Noise Gallery con L’Accademia di Spagna di Roma. E’ la volta del trentanovenne Jesùs Herrera Martìnez e del suo tributo all’arte e alla cultura del Seicento: il barocco innestato nella contemporaneità. Ecco alcune immagini “rubate” all’inaugurazione. White Noise Gallery via dei Marsi, 20-22 –Roma JESUS HERRERA MARTINEZ HYPERBAROQUE (manierism is not dead) 19 settembre…

Continue reading →

artequandove VII

Settembre, quando tutto riprende dopo che mente e corpo si sono ricaricati; non potevano mancare all’appello nuove iniziative artistiche che allieteranno proprio questi giorni settembrini a Roma. Il regista Chris Moukarbel segue il percorso dei lavori del più conosciuto e ricercato street artist Banksy tra le strade di New York dal lower East Side fino…

Continue reading →

naoshima: l’isola dell’arte contemporanea

Artequando in trasferta. E che trasferta. Giappone. L’immagine di copertina si riferisce a quanto di più immediato si possa associare alla parola “Naoshima“, inserendo questo nome su qualsiasi motore di ricerca. “Pumpkin“, dell’artista giapponese Yayoi Kusama, è infatti la scultura-simbolo di questo paradisiaco angolo di mondo. Situata nel mare di Seto e raggiungibile praticamente solo…

Continue reading →

la frase di fabre XIV

Se non conoscete Jan Fabre, andate su Google e digitate “Jan Fabre”. Non possiamo mica spiegarvi tutto. La frase di oggi: AMSTERDAM, 15 AGOSTO 1978 Oggi! Sono passato all’azione! Nel cuore del quartiere a luci rosse mi sono piantato immobile in mezzo a un piccolo ponte che collega due canali. Avevo imparato una frase francese a…

Continue reading →